Ultimo atto

Ultimo atto

Chiude alla grande il City che travolge il povero Everton di Ancelotti segnando addirittura cinque reti e salutando Aguero, che lascia la Premier dopo tanti anni, realizzando una doppietta. La delusione è grande per i Toffees crollati nel finale di campionato dopo essere stati addirittura in corsa per un posto in Champions League. Al secondo posto il Manchester United che pur con la testa a Danzica per la finale di Europa League ha uno scatto d’orgoglio e supera i Wolves che chiudono in 13th posizione, tutto sommato un risultato accettabile che però non contribuirà alla conferma di Espirito Santo, tra i papabili per la panchina giallonera anche Fonseca esonerato dalla Roma.

Conquista in maniera quasi insperata fino a poche giornate fa un posto in Champions il Liverpool che chiude così la stagione al terzo posto con la vittoria sul Palace che saluta un grande come Roy Hodgson all’ultima in Premier. Il Chelsea esce incredibilmente sconfitto dal match in casa del Villa ma il posto in Champions League viene conquistato grazie al Tottenham che batte il Leicester con una doppietta di Bale nel finale e permette agli Spurs di conquistare l’accesso alla Conference Cup condannando nuovamente come l’anno scorso nelle ultime giornate il Leicester all’Europa League.

Vittoria netta del West Ham sul Southampton che permette agli Hammers di conquistare l’altro posto in Europa League mentre i biancorossi  chiudono al 15th posto in classifica. Al nono posto finale in classifica, nella parte sinistra, l’incredibile Leeds che vince la quarta partita consecutiva vs il Brom “conquistandosi” la nomina di squadra rivelazione dell’anno.

Il resto dell’ultima giornata di Premier ha visto la vittoria della retrocessa Sheffield Utd sul Burnley che chiude quartultima, quella esterna del Newcastle al Craven Cottage col Fulham già retrocesso e quella interna dell’Arsenal ai danni del Brighton che però non serve a salvare la stagione di Arteta e della squadra londinese.

Vi salutiamo congedando questa Premier “maledetta” e vi diamo appuntamento alle prossime rubriche che porteranno ad analizzare ancor meglio la stagione appena terminata e a presentare la nuova Stagione 2021-22 con l’auspicato ritorno in massa dei tifosi a riempire gli stadi, protagonisti che non possono mancare per rendere questo il più bel Campionato del Mondo.

Statistics:

Realizzate 31 reti, per un totale che arriva a 1024 in questa Premier, con la media gol a partita di 2,69.

Dayteam and best goal:

Come ‘squadra della giornata’ vogliamo premiarne due, i Campioni del Manchester City che chiudono questa splendida annata con la “manita” all’Everton e il Leeds, la vera sorpresa del campionato alla quarta vittoria consecutiva che le permette addirittura di chiudere al nono posto in classifica. Il gol della giornata lo assegniamo a Kane, una prodezza che permette al fuoriclasse del Tottenham di conquistare il titolo di capocannoniere della stagione 2020-21 con 23 reti all’attivo davanti di un solo gol a Salah.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »