Manchester Infini(Ci)ty

Manchester Infini(Ci)ty

Questa 22th giornata ci restituisce un Manchester City che sembra irrefrenabile e che con la vittoria sul Burnley per 2-0, ma più agevole di quanto dica il risultato, è arrivata al 12imo successo consecutivo tra tutte le competizioni e nella prossima giornata potrebbe escludere definitivamente dalla corsa per il titolo i campioni in carica del Liverpool.

Alle sue spalle però l’altra squadra di Manchester non vuole mollare e travolge con un 9-0 clamoroso il Southampton a cui l’essere rimasto in 10 dal 2′ per l’espulsione forse eccessivamente severa di Jankewitz non basta certo come scusa. Tra l’altro per Hasenhuttl ed i Saints questo non è un inedito, in quanto lo scorso anno perse con lo stesso punteggio vs il Leicester.

Leicester che va a vincere senza grosse difficoltà in casa del Fulham e si riporta al terzo posto rimanendo a 5 punti dalla vetta seppur con una partita in più.

Si riapre invece la crisi in casa Liverpool dopo la sconfitta con il Brighton. Gli uomini di Klopp sembravano essere usciti dal tunnel con due vittorie consecutive, ma all’Anfield si è visto un grosso passo indietro sia nel risultato sia nel gioco e la prossima partita rischia di demolire ogni residua speranza di rientrare nella lotta per il titolo.

Chi esce alla grande da questa giornata è il West Ham che dopo la sconfitta proprio contro i Reds, torna a conquistare i 3 punti ai danni dell’Aston Villa con un’altra rete del solito Soucek e la doppietta del nuovo arrivato Lingard e a questo punto può sognare anche un posto in Champions anche se non dimentichiamo che l’Everton vincitore in casa del Leeds è staccato di 2 punti ma con 2 match da recuperare.

Bella prestazione e vittoria convincente anche per il Chelsea di Tuchel che si sbarazza di un Tottenham dimesso che patisce oltremodo l’assenza di Kane e gli errori di Dier, e torna a lottare per un posto in Europa.

Europa che si allontana sempre più per l’Arsenal, sconfitta dal Wolverhampton dopo che era passata in vantaggio con Pepè, ma il rigore provocato da David Luiz e la conseguente espulsione, più il capolavoro balistico di Moutinho hanno ricacciato i Gunners nella mediocrità.

Vittoria in rimonta anche per lo Sheffield che dopo aver chiuso la prima frazione sotto, nella ripresa ribalta la situazione e supera il WBA avvicinandolo a 1 solo punto di distacco.

Chiudiamo con la sconfitta interna del Newcastle per opera del Palace nonostante essere passata in vantaggio dopo 2′ grazie alla bella conclusione di Shelvey, sconfitta che comunque non incide più di tanto nella classifica dei Magpies che rimangono a +8 dalla zona retrocessione.

Statistics:

Realizzate 31 reti nella 22th giornata per un totale di 583 da inizio campionato, con la media gol a partita che torna a 2,7, ma con ancora 5 match da recuperare.

Dayteam and best goal:

Il Chelsea con le due vittorie consecutive e gli zero gol subiti da quando si è seduto in panchina Tuchel è la nostra squadra del giorno. La rete più bella la assegnamo a Moutinho che regala la vittoria ai Wolves con una saetta da distanza siderale.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »