Occhi sul campo

Occhi sul campo

Occhi sul campo

Terminato il mercato di Gennaio con pochi movimenti la maggior parte dei quali prestiti, sintomo del fatto che anche la Premier League è ancora alle prese con le difficoltà economiche dettate dalla pandemia, gli occhi degli addetti al lavoro tornano esclusivamente sul campo di gioco.

Inizia un altro turno infrasettimanale e a spiccare è il derby di Londra tra Tottenham e Chelsea con le due squadre appaiate al sesto posto, ma con i padroni di casa che devono ancora recuperare il match vs l’Aston Villa. Entrambe le squadre arrivano a questo derby in una situazione non ottimale, con gli uomini di Mourinho reduci da due sconfitte consecutive e ancora alle prese con l’assenza di Kane, mentre il Chelsea se la cava un po’ meglio dopo la vittoria con il Burnley, ma non sembra essere ancora guarito dopo l’avvicendamento in panchina tra Lampard e Tuchel.

Nella lotta per il titolo visita dal dentista, come ha definito Guardiola i match in casa del Burnley, per il Manchester City che ha la possibilità di mantenere il vantaggio sui cugini del Manchester United impegnati in casa vs il Southampton con cui dovranno cercare di tornare alla vittoria dopo il misero punto raccolto nelle ultime due giornate. Obbligatorio inseguire la vittoria a tutti i costi anche per il Liverpool che ospita il Brighton e deve confermare i buoni segnali degli ultimi match.

Nella lotta per il quarto posto trasferte sia per il Leicester che va a Londra ad affrontare un Fulham imbattuto da due partite, sia per il West Ham che se vuole provare a chiudere il gap di 4 punti che lo separa dalle Foxes deve cercare la vittoria sul non facile campo dell’Aston Villa che ha anche investito sul centrocampista francese Morgan Sanson.

Un’altra squadra ancora in lotta per il sogno qualificazione alla Champions League è l’Everton che dopo il brutto tonfo in casa contro i Magpies è atteso da una trasferta tutt’altro che semplice a Leeds dove i padroni di casa in una tranquilla posizione di classifica possono giocare liberi da pressioni.

Con questa classifica così corta restano vive le ambizioni per un posto al sole anche per l’Arsenal che però dovrà superare un Wolverhampton alla ricerca del match giusto per uscire da una lunga crisi e che cerca di rimediare all’assenza di Jimenez con l’arrivo in prestito del brasiliano William Josè.

In fondo alla classifica scontro diretto drammatico tra Sheffield e WBA in cui nessuna delle due può rinunciare alla ricerca dei 3 punti vista la grande distanza dal quart’ultimo posto. Nessun movimento di mercato in entrata per i padroni di casa, mentre l’Albion si è mosso parecchio per cercare di puntellare una rosa obiettivamente non competitiva fino a qui.

Chiude la giornata il match tra Newcastle e Crystal Palace che al momento galleggiano in una comoda posizione di classifica, ma che devono stare attente al possibile ritorno di una delle ultime tre in classifica.

 

Ecco il riassunto dei match di questa ventiduesima giornata:

  • Sheffield Utd-West Brom
  • Wolves-Arsenal
  • Manchester Utd-Southampton
  • Newcastle-Crystal Palace
  • Burnley-Manchester City
  • Fulham-Leicester
  • Leeds-Everton
  • Aston Villa-West Ham
  • Liverpool-Brighton
  • Tottenham-Chelsea

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »