Big Match

Big Match

Big Match

Ottava giornata di Premier League e tutti gli occhi saranno puntati sull’Etihad dove Domenica pomeriggio si affronteranno il Manchester City ed il Liverpool in un match ormai diventato un classico negli ultimi campionati.
La squadra di Klopp è tornata a condurre in solitario la classifica, come per quasi l’intero campionato scorso, ed il City si trova ora a -5 con un match da recuperare vs l’Aston Villa, quindi in teoria una vittoria dei Citizens potrebbe voler dire sorpasso.
I due team arrivano a questo incontro col morale alto dopo le nette vittorie in Champions League, ma con l’assenza pesante di Van Dijk da una parte e forse di Aguero dall’altra, ma il giovane Rhys Williams ed il talentuoso Gabriel Jesus sono pronti a non farli rimpiangere.

La giornata inizierà però già nel pomeriggio con lo scontro salvezza tra Brighton e Burnley, mentre stasera il sorprendente Southampton è atteso sul campo di un’altra squadra che ha iniziato bene il campionato, il Newcastle di Bruce.

Alle spalle del Liverpool, in attesa di un passo falso della capolista, troviamo il Leicester che sta giocando alla grande, ma che se la deve vedere con il Wolverhampton anche esso a ridosso delle prime. Il Tottenham invece sembra avere un impegno più agevole in casa del West Bromwich, ma nulla è scontato.

Partita interessante anche quella tra Everton e Manchester Utd con i padroni di casa che devono invertire la rotta dopo gli ultimi deludenti risultati e gli ospiti, per cui questo inizio campionato è stato un incubo, che in caso di risultato negativo vedrebbero qusi sicuramente la fine dell’avventura di Solskjaer alla loro guida.

Le londinesi Chelsea ed Arsenal, impegnate rispettivamente con Sheffield e Aston Villa, devono vincere per rimanere attaccate al treno delle prime e consolidare le buone prestazioni fatte vedere nell’ultima giornata.

A chiudere la giornata il confronto tra Palace e Leeds, appaiate in classifica a 10 punti e per ora lontane dalla zona retrocessione e quello tra West Ham e Fulham con i padroni di casa che hanno l’occasione di tirarsi fuori da una zona scomoda ai danni dei Cottagers.

 

Ecco il riassunto dei match di questa ottava giornata:

  • Brighton-Burnley
  • Southampton-Newcastle
  • Everton-Manchester Utd
  • Crystal Palace-Leeds
  • Chelsea-Sheffield Utd
  • West Ham-Fulham
  • West Bromwich-Tottenham
  • Leicester-Wolverhampton
  • Manchester City-Liverpool
  • Arsenal-Aston Villa

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »