Il ruggito delle piccole

Il ruggito delle piccole

Ci sono volute sette giornate perchè il Liverpool si riprendesse la testa della classifica; batte il West Ham rimontando ancora una volta un match in salita, in una Premier che si dimostra molto equilibrata e con squadre di medio basso ranking che rendono talvolta la vita molto difficile alle più quotate. La prima inseguitrice è ora il Leicester di Rodgers che inanella la quarta vittoria su quattro in trasferta e schianta un Leeds decimato dalle molte assenze che sciupa però una grande occasione da rete ad inizio partita. Segue abbastanza a sorpresa il Tottenham di Mourinho che batte il Brighton grazie alla prima rete del “nuovo” Bale. Seconda sconfitta consecutiva per l’Everton di Ancelotti in quel di Newcastle dove trova una squadra molto difficile da affrontare in questo periodo, mentre il Southampton scala la classifica vincendo e convincendo questa volta in casa di un Villa che sembra spento dopo un grande inizio di campionato. Vittorie per City e Chelsea nelle trasferte di Sheffield e Burnley, il Wolverhampton regola il Palace al Molineaux mentre nello “spareggio” in fondo alla classifica il Fulham vince il suo primo match contro il West Bromwich. Infine nel classico dell’Old Trafford è l’Arsenal che ha la meglio vincendo con un calcio di rigore trasformato da Aubameyang trascinando in una crisi profonda il Manchester che in casa ha raccolto un solo punto in quattro partite.

Nel prossimo turno assisteremo al grande match tra Manchester City e Liverpool che sarà preceduto dagli impegni delle squadre inglesi in settimana nelle Coppe europee.

Statistics:

Risale il numero di reti in questa giornata, 30, per un totale che sale a 221 per una media goal di 3,25 a partita. Due gli incontri da recuperare entrambi della prima giornata.

Dayteam and best goal:

Come miglior squadra della giornata scegliamo il Leicester, una formazione che sta migliorando di partita in partita grazie anche alle capacità di un manager che sa inserire i giocatori al momento giusto senza farsi condizionare nelle scelte iniziali. Miglior gol scegliete tra le due punizioni perfette di Ward-Prowse, un vero valore aggiunto nella formazione di Hasenhuettl, con le quali ha permesso al Southampton di allungare sull’Aston Villa.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »