Liverton

Liverton

Nove squadre in tre punti dopo la sesta giornata di Premier League. Questo dice tutto di un campionato che è incredibilmente equilibrato e vede ora i due team di Liverpool in testa alla classifica. L’Everton di Ancelotti non passa l’esame del St. Mary e crolla di fronte a una delle squadre più in forma del campionato senza mai dare l’impressione di poter ribaltare l’esito del match, mentre i cugini del Liverpool vanno sotto in casa vs lo Sheffield, addirittura, ma riescono poi con Firmino e Jota a ribaltare il risultato e conquistare i tre punti fondamentali in un momento sicuramente non brillante. Bocciato anche il Villa che cerca di andare in rete contro un Leeds caparbio che riserva le energie per il finale di partita difendendosi strenuamente per poi ripartire in maniera strepitosa e affondare per tre volte la formazione di Birmingham che rimane, comunque, potenziale capolista avendo giocato un match in meno. Rinascono Leicester e Tottenham, con la prima che ha un cammino costellato di sconfitte in casa ma di vittorie esterne e la mossa di Rodgers in casa Arsenal di  tenere Vardy fresco in panchina per la mezz’ora finale paga: l’attaccante entra e segna su una bella ripartenza e un assist del nuovo acquisto Under. Il Tottenham senza strafare vince anche a Burnley con il solito leitmotiv, assist di Kane e rete di Son. Scialbo 0-0 nel classico tra Manchester United e Chelsea mentre il City non brilla e viene fermato anche dal West Ham che passa in vantaggio con una grande rete di Antonio. Vittoria agevole del Palace al Craven Cottage e pareggi tra Wolves e Magpies e tra Brighton e West Bromwich.

Statistics:

19 le reti in questa giornata che fa registrare un trend in ribasso, con il totale che sale a 191 per una media goal di 3,2 a partita. Due gli incontri da recuperare entrambi della prima giornata.

Dayteam and best goal:

Miglior squadra della giornata propendiamo per il Southampton, una formazione che dopo un inizio difficile sta giocando bene e vincendo, soprattutto in trasferta con grandi meriti del suo allenatore. Il miglior gol quello di Antonio, una rovesciata spettacolare nell’area del ManCity che porta avanti il West Ham e consacra definitivamente un giocatore sottovalutato dalle big.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »