Appuntamento con la storia

Appuntamento con la storia

Appuntamento con la storia

Nella giornata che si aprirà questa sera c’è un appuntamento con la storia da non mancare per l’Aston Villa che potrebbe tornare in vetta alla classifica della Premier League dopo 19 anni. La squadra di Dean Smith arriverebbe a quota 15 punti dopo 5 partite, mentre l’anno scorso per raggiungere lo stesso punteggio ne impiegò ben 14.
Per fare ciò dovrà superare il Leeds di Bielsa che nell’ultima giornata ha perso in casa in modo immeritato e dovrà anche sperare che il Southampton fermi la corsa dell’Everton che dovrà fare a meno di James Rodriguez per infortunio e questa sarà sicuramente una brutta tegola per Ancelotti che sul colombiano ha puntato forte e finora è stato ampiamente ripagato.

Detto di questo inedito duello per la prima posizione passiamo a parlare delle due grandi favorite al titolo della vigilia. I campioni in carica del Liverpool saranno impegnati in casa vs lo Sheffield dell’ex Brewster e devono assolutamente tornare alla vittoria che manca da 3 giornate.
Il Manchester City reduce dalla vittoria non del tutto convincente con il Porto in Champions League farà visita al West Ham galvanizzato dal pareggio ottenuto col Tottenham nell’ultima giornata dopo essere stato sotto di 3 reti. Guardiola dovrà fare a meno di Kevin De Bruyne, Aymeric Laporte, Benjamin Mendy, Gabriel Jesus e anche Fernandinho, ma il ritorno del Kun può far sorridere i Citizens.

Al quarto posto troviamo ora un terzetto che difficilmente potrà mantenersi tale in quanto andrà in onda lo scontro diretto tra Arsenal e Leicester con i padroni di casa che devono assorbire il colpo della sconfitta con il City nella scorsa giornata e gli ospiti che devono ripartire dopo la sconfitta interna subita col Villa.
Terzo componente del terzetto il Wolverhampton che sulla carta dovrebbe avere un match piuttosto agevole vs il Newcastle, ma ciò che è avevenuto in queste prime giornate ha spesso sovvertito i pronostici che parevano più scontati.

Big match della giornata lo scontro all’Old Trafford tra Manchester United e Chelsea. I Red Devils hanno vinto e convinto in Champions League sul campo del PSG, match in cui è spiccata la grande prestazione difensiva di Tuanzebe che potrebbe partire nuovamente titolare. Gli uomini di Lampard invece sono stati fermati sullo 0-0 dal Siviglia, risultato inedito per il tecnico da quando è alla guida dei Blues.

Per il Tottenham di Mourinho la trasferta in casa del Burnley servirà a capire se la squadra è quella ottima dei primi 16 minuti vs il West Ham o quella pessima degli ultimi 12 minuti.

Chiudono la giornata i match tra Brighton e WBA e tra Fulham e Crystal Palace.

 

Ecco il riassunto dei match di questa sesta giornata:

  • Aston Villa-Leeds
  • West Ham-Manchester City
  • Fulham-Crystal Palace
  • Manchester Utd-Chelsea
  • Liverpool-Sheffield Utd
  • Southampton-Everton
  • Wolves-Newcastle
  • Arsenal-Leicester
  • Brighton-West Brom
  • Burnley-Tottenham

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »