Post Match 35 giornata, Burn-emouth

Burn-emouth:

Tranquilli, non è un errore di battitura, ma è proprio un fuoco quello che abbiamo visto bruciare nei giocatori al Dean Court nell’ultimo turno di Premier quando gli uomini di Howe sotto di una rete a zero e con meno di mezzora a disposizione hanno ribaltato il match portando a casa un 4-1 incredibile che gli dà morale nella difficile corsa salvezza che li attende da qui al termine del campionato.
La partita sembrava incanalarsi sui binari preferiti dal Leicester quando al termine di una mischia il solito Vardy piazzava la zampata vincente e portava avanti i suoi.
Nella ripresa però il Leicester faceva l’impossibile per regalare la vittoria agli avversari, prima con il rigore ingenuo causato da Ndidi poi con l’errore di Schmeichel sulla conclusione di Solanke e con Soyuncu che perdeva la testa e rimediava un rosso.
Ancora un regalo con l’autogol di Evans e per completare il disastro un pallone regalato dalla difesa a Solanke che realizzava la doppietta finale.
Ora per il Leicester la corsa alla Champions si fa difficile, agganciata in classifica dal Manchester Utd, e con il quinto posto che non è più sufficiente dopo il ricorso vinto dal Manchester City.

Summary:

La corsa alla Champions League sembra essere diventata la corsa dei gamberi. Già detto della sconfitta del Leicester, anche il Chelsea rimedia un 3-0 perentorio dallo Sheffield ed il Manchester United ne approfitta solo parzialmente facendosi pareggiare al 90′ dal Southampton all’Old Trafford. Guadagna qualcosa il Wolverhampton che torna alla vittoria contro l’Everton e si porta a -4 dal quarto posto.
Nella lotta salvezza non mollano né l’Aston Villa che vince 2-0 in casa vs il Palace né il Watford che supera per 2-1 in rimonta il Newcastle. Vince anche il West Ham in casa del Norwich già retrocesso, mentre il Brighton viene spazzato via dal City con un perentorio 5-0 all’Amex.
Chiudono la giornata il pareggio tra Liverpool e Burnley e la vittoria con sorpasso nel derby di Londra del Tottenham sull’Arsenal.

Statistics:

Nella trentacinquesima giornata sono state realizzate 34 reti per un totale di 951 da inizio campionato e una media di 2,72 reti a match.

Dayteam and best goal:

Squadra della giornata il Bournemouth che ottiene una vittoria pesante e rimane in corsa per la salvezza. Il gol più bello lo assegnamo a Lacazette e alla sua bordata all’incrocio dei pali.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »