Post Match 29 giornata, Manchester is red

Manchester is red:

Dopo la vittoria esterna dell’andata sembrava difficile per i padroni di casa ripetersi e portare a casa il bottino pieno contro i cugini del City ed invece con un perentorio 2-0 lo United ha dipinto di rosso il derby di Manchester.
La partita ha presentato il copione che molto spesso va in scena quando gioca la squadra di Guardiola, un inizio equilibrato con i Red Devils che badano più a difendere che a cercare il gol ed il City che si rende pericoloso solo con Sterling la cui conclusione a giro viene ben rintuzzata da De Gea. Poi lo United cresce piano piano e si fa pericoloso finché, complice una mezza papera di Ederson, passa in vantaggio grazie alla rete di Martial ben servito dal nuovo acquisto Bruno Fernandes.
La reazione del City è sconclusionata, le idee latitano e l’unica occasione degna di nota è la rete annullata ad Aguero per un fuorigioco di pochi centimetri.
Gli uomini di Solskjaer difendono bene il vantaggio ed all’ultimo minuto siglano anche la rete del raddoppio con Mc Tominay che sfrutta la seconda frittata della serata del portiere ospite.
Per il Manchester City che è sembrato avere la testa già proiettata sull’incontro di ritorno di Champions League contro il Real Madrid questa sconfitta cambia poco in classifica, mentre lo United riesce a tenere il passo del Chelsea in una giornata che lo dava sfavorito e può continuare a lottare per il quarto posto.

Summary:

Torna alla vittoria il Liverpool seppure a fatica rimontando un ottimo Bournemouth e si porta a +25 punti con una partita in più, a sole 2 vittorie dalla conquista della Premier. Detto della sconfitta del City, vincono invece le altre inseguitrici con un duplice 4-0, il Leicester ai danni dell’Aston Villa ed il Chelsea a spese dell’Everton.
Nella corsa all’Europa fanno bottino pieno il Man Utd e lo Sheffield che vince di misura vs il Norwich, mentre il Wolverhampton viene fermato sullo 0-0 dal Brighton ed il Tottenham non va oltre l’1-1 al Turf Moor contro il Burnley dell’ottimo Sean Dyche.
Vittorie fotocopia per Arsenal e Crystal Palace che al terzo successo consecutivo lasciano al terzultimo posto rispettivamente il West Ham ed il Watford.
Il Newcastle infine ottiene una vittoria pesante in casa del Southampton che si deve piegare a dieci minuti dalla fine dopo una resistenza di 50′ con l’uomo in meno ed aver neutralizzato anche un rigore.

Statistics:

Le reti in questa ventinovesima giornata sono 19 per un totale di 784 da inizio campionato (con due match in meno) e una media di 2,8 a match.

Dayteam and best goal:

Team della giornata il Manchester United che si aggiudica un derby importantissimo per le sue ambizioni di classifica. Il gol più bello della giornata lo attribuiamo a Mason Mount la cui veronica e conclusione da fuori porta in vantaggio il Chelsea sull’Everton.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »