Post Match 26 giornata, Champions Fight Clubs

Champions fight Clubs

Il Chelsea arranca. E le inseguitrici sentono l’odore del sangue. La vittoria vs lo Utd che doveva tenere a bada il Tottenham e affossare la squadra di Solskjaer non è arrivata, anzi è arrivata una sconfitta gravissima che porta a -1 la squadra di Mourinho e fa rientrare in gioco il Mutd a -3, senza dimenticare lo Sheffield a -2. Dunque si riapre tutto per la zona Champions dopo un match in cui Lampard ha dimostrato di aver perso la bussola che tanto bene gli aveva fatto guidare la squadra in questi mesi, fino alla rinuncia inspiegabile di Kepa, alla mancanza di solidità difensiva e all’assenza di vittorie dal mese di Gennaio. Si aggiunge l’infortunio che pare grave a Kanté che ha spianato la strada all’arma micidiale dei Red Devils, il contropiede. Martial (gran gol) e Maguire hanno riportato a Manchester una vittoria che vale doppio, per la classifica e per il morale e potranno di nuovo approfittarne sabato quando si scontreranno in un derby fondamentale Chelsea e Tottenham.

Summary:

Il Liverpool continua la corsa solitaria verso il titolo liberandosi con qualche fatica del fanalino di coda Norwich. Vince il Manchester City e pareggia il Leicester conservando posizioni tranquille per la Champions League. Si apre la bagarre per il quarto posto in quanto la sconfitta interna del Chelsea rilancia Tottenham (vittoria al 92′ al Villa Park), Sheffield (rimonta sul B’mouth) e lo stesso Mutd. Quinto risultato utile consecutivo per l’Everton di Carletto Ancelotti (terza vittoria) e rimangono in ottima posizione anche i Wolves. Torna alla vittoria l’Arsenal di Arteta con un netto 5-0 sul Newcastle e che non perde da Dicembre. Delle ultime 9 squadre in classifica solo Brighton e Watford muovono la classifica dividendosi i punti nello scontro diretto.

Statistics:

Le reti in questa ventiseiesima giornata sono 26 per un totale di 740 da inizio campionato e una media di 2,75 a match.

Dayteam and best goal:

Team della giornata l’Everton che ormai ha una certa continuità di risultati e un’altra fisionomia di squadra grazie alla nuova guida tecnica. Il gol più bello della giornata è di Martial con un colpo di testa sull’angolo lontano della porta difesa da Caballero che vale il vantaggio allo Stamford Bridge.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »