Post Match 20 giornata, Flop Gun

Flop Gun:

Grande attesa all’Emirates per l’esordio casalingo del nuovo manager Arteta, a lungo corteggiato e finalmente convinto a prendere il posto del traghettatore Ljungberg, presente in tribuna ad assistere al derby contro il Chelsea. Parte bene la squadra di casa che impone il suo gioco e passa in vantaggio dopo appena 13′ grazie ad un colpo di testa del solito Aubameyang su assist di Chambers che sarà poi costretto ad uscire per infortunio.
I Gunners continuano a premere sull’acceleratore ed il Chelsea palesa grandi difficoltà finché alla mezzora Lampard decide di correre ai ripari inserendo Jorginho al posto di un deludente Emerson e riequilibrando le forze a centrocampo e la partita.
Nella seconda parte del match regna grande equilibrio fra le due squadre fino a un quarto d’ora dalla fine quando un Arsenal in evidente calo fisico inizia a concedere più spazi ai Blues e così, complice un’uscita a farfalle di Leno, arriva la rete del pareggio di Jorginho che realizza da pochi passi sfruttando l’erroraccio del portiere tedesco.
Sembrerebbe un match incanalato sui binari del pareggio, ma una ripartenza Chelsea con affondo sulla destra di Willian e cross al centro per Abraham che si libera di Mustafi e non sbaglia la conclusione, rigettano i Gunners nell’incubo. Sconfitta anche nel derby, 2 punti in 4 partite e mercoledì arriva lo United di Solskjaer; vedremo se Arteta riuscirà a dare un volto nuovo alla squadra nel 2020.

Summary:

Vincono tutte le prime 4 squadre in classifica con il Liverpool che si impone di misura sul Wolverhampton, il Leicester che difende il secondo posto andando a vincere sul campo del West Ham e decretando l’esonero di Manuel Pellegrini al cui posto subentra David Moyes ed il Manchester City che si mantiene in scia grazie al netto 2-0 casalingo contro lo Sheffield United.
Perde una posizione il Tottenham che non riesce ad andare oltre il pari a Norwich e ne approfitta il Manchester United che lo scavalca in classifica grazie alla vittoria sul campo del Burnley.
Vittoria importante del Watford ai danni dell’Aston Villa seppur con un uomo in meno per molti minuti e 3 punti che la rimettono in corsa nella lotta salvezza, mentre il Bournemouth viene risucchiato nelle sabbie mobili dopo la sconfitta sul campo del Brighton.
Continua a vincere l’Everton di Ancelotti che con 6 punti in 2 gare si riporta nel lato sinistro della classifica scavalcando proprio il Newcastle sconfitto per 2-1. Il pareggio 1-1 tra Southampton e Crystal Palace chiude la ventesima giornata, ultima del 2019.

Statistics:

Le reti in questa ventesima giornata sono 25 per un totale di 559 da inizio campionato in attesa del recupero del match tra West Ham e Liverpool e una media di 2,81 a match.

Dayteam and best goal:

Squadra della giornata l’Everton che ottiene la seconda vittoria ed il quinto risultato utile consecutivo. La rete più bella della giornata è quella di Eriksen, una punizione perfetta all’incrocio dei pali.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »