Post Match 16 giornata, cRASHed

cRASHed:

Non fosse per un Leicester sorprendente e irrefrenabile oltre ogni immaginazione, la Premier League di quest’anno sarebbe già archiviata, con la capolista che asfalta chiunque incontri e il Manchester City che è un lontano ricordo di quello degli ultimi due anni visto in questo campionato. Nel derby dell’ Etihad il ManUtd ha ribadito la prestazione vista vs il Tottenham di pochi giorni fa ed è tornato, in questi due match ad essere una squadra forte in difesa e letale in contropiede dando il meglio di sé proprio vs le “grandi”. Il City è troppo prevedibile e non riesce più, causa anche alcune importanti assenze ad essere distruttivo in zona d’attacco. Prima un contropiede e poi un calcio di rigore danno a Rashford i sigilli della vittoria,  mentre a poco serve la rete nel finale di Otamendi buttato nella mischia al posto di un altro infortunato, Stones.

Summary:

Vardy incontenibile e protagonista di una nuova giovinezza, altre due reti che portano a 16 il suo bottino e ad otto le vittorie consecutive dei blues, 10 nelle ultime 11 con appena tre reti subite. Il miglior acquisto è sicuramente Rodgers, un ct che ha dato la svolta in un ambiente ora pronto a qualsiasi impresa. Leicester che rimane in scia del Liverpool che si sbarazza per 3-0 del Bournemouth. Nella 16 giornata torna a sorridere anche l’altra metà di Liverpool con la vittoria dell’Everton sul Chelsea ora guidato dalla bandiera Duncan Ferguson. Continua la striscia fantastica di risultati utili consecutivi del Wolverhampton, undici,  che pareggia a Brighton con doppietta di Jota. Vittorie per Tottenham e Sheffield che si riprendono subito dalle sconfitte di metà settimana mentre vince ancora il Newcastle (che non perde in casa dalla prima giornata) in rimonta sul Southampton e pareggio incolore tra il Watford che ha annunciato Nigel Pearson come nuovo tecnico, ed il Crystal Palace.
Chiude la giornata il posticipo del lunedì con il derby tra West Ham ed Arsenal in cui i Gunners ritrovano la vittoria che mancava da 8 turni, mentre per gli Hammers si tratta della settima sconfitta in nove turni, un ruolino che rende sempre meno probabile la permanenza di Pellegrini sulla panchina.

Statistics:

Le reti in questa sedicesima giornata sono 34 per un totale di 469 da inizio campionato e una media di 2,9 a match.

Dayteam and best goal:

Se lo merita tutto il ManUtd il ns premio di migliore squadra della 16esima, mentre come rete più bella vogliamo premiare il coast to coast di Son, una rete che gli è valsa il soprannome di Sonaldo Nazario da parte di Mourinho.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »