Post Match 3 giornata, SuperSalah

SuperSalah:

Dopo l’incornata vincente di Matip è una doppietta di Mohamed Salah, il primo gol su rigore e il secondo dopo un’accelerazione pazzesca da super-eroe della Marvel, a stendere l’Arsenal, che salva l’onore con la rete della bandiera di Lucas Torreira, ma che sembra ancora lontano dal salto di qualità inseguito con l’arrivo di Emery. L’attaccante egiziano si conferma un vero incubo per i Gunners, con 5 gol e 2 assist nei 6 confronti diretti di Premier e realizzando almeno una rete in tutte e quattro le occasioni in cui l’Arsenal è stato ospite ad Anfield. La squadra di Klopp vince quindi lo scontro diretto e rimane in testa da sola, nella prima mini-fuga del campionato. Preoccupante invece la prestazione difensiva dell’Arsenal, in particolare quella di David Luiz che combina solo pasticci, mentre in attacco i londinesi sciupano troppo contro una squadra che non perdona.

Summary:

L’avversario più quotato dei Reds, il Manchester City, si sbarazza agevolmente del Bournemouth con un perentorio 3-1 al Dean Court e guadagna il secondo posto. Arriva la prima vittoria per Frankie Lampard ed il suo Chelsea, trascinato dai giovani Mount e Abraham, ma che soffre più del previsto nel 3-2 in casa di un ostico Norwich. Sconfitta pesante invece per lo United, complice un altro rigore sbagliato e meccanismi difensivi ancora da affinare, che permettono al Palace di fare bottino pieno all’Old Trafford. Brutte sconfitte anche quella del Tottenham, superato di misura in casa a sorpresa dal Newcastle e quella dell’Everton battuto 2-0 nella trasferta con l’Aston Villa, con la posizione di Marco Silva che a questo punto inizia a vacillare. In una giornata favorevole alle squadre ospiti registriamo anche la vittoria per 2-0 del Southampton sul campo del Brighton, quella per 2-1 del Leicester in casa dello Sheffield ed il rotondo 3-1 del West Ham su un Watford lontano parente della squadra dello scorso anno. Chiude la giornata l’1-1 tra Wolverhampton e Burnley con i padroni di casa che raggiungono il pareggio solo a tempo scaduto grazie al rigore di Raul Jimenez, pagando probabilmente la fatica per l’incontro infrasettimanale di andata della qualificazione all’Europa League vinto in casa del Torino.

Statistics:

30 le reti in questa terza giornata per un totale di 82 da inizio campionato e una media di oltre 2,7 a match.

Dayteam and best goal:

Il titolo di miglior squadra per questo secondo turno vogliamo darlo al Newcastle che contro tutti i pronostici ottiene la vittoria in casa del Tottenham e regala un po’ di serenità a Steve Bruce ed all’ambiente tutto. La miglior rete la assegniamo alla conclusione al volo di Harvey Barnes, perfetta per potenza e precisione, che regala la vittoria al Leicester.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »