Le Inglesi in Europa

Risultati delle squadre inglesi nelle Coppe Europee.

Nuovo appuntamento con la rubrica che segue le squadre della Premier League oltre i confini nazionali. Oggi faremo il punto della situazione dopo il ritorno dei quarti di Champions League e di Europa League.

Champions League:

Manchester City vs Tottenham 4-3

I primi 11 minuti di questo match di ritorno sono stati incredibili: dopo pochi minuti la sblocca Sterling (grande forma di questo giocatore che anche oggi mette a segno una doppietta), ma poi si spengono le luci del City e sale in cattedra l’ormai certezza Son che mette a segno due reti di grande qualità; il tempo di mettere la palla al centro e una deviazione di Rose su tiro di Bernardo Silva riporta in parità l’incontro. É ancora Sterling ad andare a segno  portando il City all’intervallo in vantaggio per 3-2. All’ora di gioco Aguero segna la rete che qualificherebbe i padroni di casa ma ancora non basta: a un quarto d’ora dal termine, dopo Var, viene assegnata la rete di Llorente subentrato all’infortunato Sissoko (peraltro molto dubbia). A questo punto sarebbe qualificato il Tottenham ma al 93′ va a segno ancora Sterling e viene giù lo Stadium se non che arriva la doccia gelata del fuorigioco che pone la parola fine al match e a una serata incredibile. Il Tottenham è ai quarti dove troverá in un’inedita semifinale l’Ajax.

Porto vs Liverpool 1-4

Dopo il 2-0 dell’andata non erano molti a pronosticare una qualificazione dei lusitani e nonostante parta meglio il Porto, la rete di uno strepitoso Mané la indirizza chiaramente in un senso. Klopp schiera Origi in mezzo a Salah e Mané inizialmente, ma nel secondo tempo torna Firmino al centro dell’attacco e va subito a segno dopo il raddoppio di un Salah ritrovato e dopo l’1-2 meritato del Porto. Nel finale arriva anche la rete di Van Dijk. Il Liverpool trova in semifinale il Barca per una partita da palati fini.

Barcellona vs Manchester Utd 3-0

Primi minuti in cui il Mutd prova a ripetere l’impresa di Parigi e riesce a mettere in allarme due o tre volte la porta di Ter Stegen; il gol di Messi peró arriva puntuale come una mannaia, e pure la sua doppietta grazie ad un grave errore di De Gea. Nel secondo tempo una bellissima rete di un Coutinho polemico col pubblico chiude la qualificazione e regala l’ennesima semifinale dove li aspetta il Liverpool, per due match sulla carta bellissimi.

Europa League :

Chelsea vs Slavia Praga 4-3

Match in chiaroscuro degli uomini di Sarri che vanno subito in vantaggio e si portano fino al 3-0 per poi subire il gol dello Slavia, ma chiudendo il primo tempo sul 4-1. Tutta altra storia il secondo tempo nel quale gli ospiti arrivano al 4-3 e procurano una qualche apprensione fino al finale che porta i Blues in semifinale dove affronteranno il 02/05 l’Eintracht.

Napoli vs Arsenal 0-1

Tanto rumore per nulla. Il Napoli non si accende, anzi si spegne quando Lacazette, complice Meret, infila su calcio di punizione la porta napoletana. Il resto della partita vede il Napoli provarci e fallire anche gol facili con Milik e un Arsenal a difendersi e ripartire fino al 93′. In semifinale i londinesi troveranno gli spagnoli del Valencia.

 

Non ci sarà il consueto sorteggio di Nyon essendo già stato stabilito il tabellone nel sorteggio dei quarti di finale e se tutto andrà bene per le inglesi potremmo addirittura avere quattro squadre della Premier nelle due finali di Coppa e quindi due vincitrici inglesi sicure, ma senza dubbio le due squadre spagnole, la tedesca e l’olandese daranno filo da torcere.

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »