Le Inglesi in Europa

Risultati delle squadre inglesi nelle Coppe Europee.

Nuovo appuntamento con la rubrica che segue le squadre della Premier League oltre i confini nazionali. Oggi faremo il punto della situazione dopo il ritorno degli ottavi di Champions League e di Europa League.

Champions League:

Borussia Dortmund vs Tottenham 0-1 (and. 0-3)

La vittoria rotonda dell’andata consente agli uomini di Pochettino di andare su un campo “caldo” come quello del Dortmund con una relativa tranquillità. Nel primo tempo i tedeschi cercano di passare, ma la buona disposizione degli Spurs e un paio di interventi decisivi di Lloris mantengono la rete inviolata. Nella ripresa poi arriva il gol del solito Kane a chiudere il discorso qualificazione uscendo dal Westfalenstadion e dal doppio scontro senza subire reti. Ora le speranze sono in un sorteggio benevolo, anche se vi é il rischio concreto di un derby inglese.

PSG vs Manchester United 1-3 (and. 2-0)

La sconfitta interna dell’andata per due reti a zero e l’assenza di Pogba per squalifica non impediscono allo United di compiere una vera e propria impresa al Parco dei Principi ed eliminare una delle favorite alla vittoria finale. In vantaggio dopo meno di due minuti con un Lukaku in grande forma, gli uomini di Solskjaer subiscono una doccia gelata al dodicesimo quando la rete di Bernat sembra frustrare le speranze di qualificazione. Una papera di Buffon al 30′ rimette però in gioco la squadra inglese che passa ancora con Lukaku. Si arriva ai minuti finali con il Psg che spreca un’occasione con Mbappè e colpisce un palo ancora con Bernat. Sull’ultimo assalto ingenuità di Kimpembe che colpisce di mano appena dentro la propria area e Rashford al 93′ dopo alcuni minuti di Var, con freddezza trasforma il rigore regalando i quarti di finale al Manchester United.

Manchester City vs Schalke 7-0 (and. 3-2)

La vittoria esterna a Gelsenkirchen in inferiorità numerica era stata una prova di forza degli uomini di Guardiola, ma non abbastanza evidente a giudicare da quanto visto all’Etihad Stadium. I tedeschi resistono fino alla mezzora quando Kun Aguero trasforma con un delizioso cucchiaio un rigore generoso ottenuto da Bernardo Silva. Passano solo 3 minuti ed è ancora il fuoriclasse argentino a timbrare l’ennesima doppietta personale, prima della fine del tempo sará Sané ad arrotondare il risultato sul 3-0. Nel secondo tempo come da filosofia di Guardiola la squadra continua ad attaccare ed arriva una vera e propria grandinata di gol con Sterling, Bernardo Silva, Foden e Gabriel Jesus a firmare un 7-0 clamoroso che lancia i Citizens nei quarti con l’onore e l’onere di favorita alla vittoria finale.

Bayern Monaco vs Liverpool (and. 0-0)

Il Liverpool l’ha preparata bene la partita, ha saputo soffrire sullo 0-0 e poi sull’ 1-1 per poi chiuderla quando il Bayern ha dimostrato di perdere pericolosità e si è scoperto. Sadio Manè è sicuramente l’uomo più in forma dei Reds e lo ha dimostrato anche in questo match sfruttando alla grande l’incertezza di Neuer e portando in vantaggio la propria squadra. La rete di Virgil Van Dijk sull’ 1-1  ha poi chiuso di fatto ogni discorso sulla qualificazione per poi arrivare all’1-3 ancora di Manè. Anche quest’anno il Liverpool sta dimostrando di avere le carte in regola per arrivare fino in fondo e giocarsi Premier e Champions alla pari con le altre.

Europa League :

Dinamo Kiev vs Chelsea 0-5 (and. 0-3)

Era un proforma sulla carta questo match per il Chelsea e tale si è dimostrato sul campo. Un Chelsea nettamente superiore con un Giroud in forma strepitosa (per lui tre reti e un assist ora ad insidiare anche il posto da titolare a Higuain in Premier) ha risolto la pratica in pochi minuti ed ha poi gestito il match fermandosi solo dopo la quinta rete. Oggi il sorteggio tentando di evitare l’Arsenal e il Napoli che per Sarri sarebbe un ritorno difficile da gestire sotto molti punti di vista.

Arsenal vs Rennes 3-0 (and. 1-3)

Non era scontata la qualificazione dei Gunners dopo il disastro dell’andata ma la squadra di Londra ha dimostrato la grande forma che sta attraversando e grazie ad un Emery manager vincente in questa competizione e ad una doppietta di Aubameyang cui il rigore sbagliato al derby pare abbia fatto solo bene. E’ riuscita ad annichilire il Rennes che a parte un palo colpito ha fatto ben poco per meritarsi la qualificazione ai quarti. Ora ci sarà la possibilità di uno spettacolare derby con il Chelsea o addirittura di un sorteggio abbordabile per avanzare verso le semifinali.

Sorteggi squadre inglesi

A Nyon urna dolceamara per le inglesi in Champions League con Tottenham e Manchester City che si troveranno una contro l’altra ed il Manchester United che se la dovrà vedere con il Barcellona di Leo Messi. Va meglio al Liverpool di Klopp che troverà il Porto, la squadra che sembrava la più abbordabile del gruppo.

Non va molto meglio all’Arsenal in Europa League che trova l’ostico Napoli, mentre sulla carta pare più benevolo il sorteggio per il Chelsea che affronterà lo Slavia Praga. Evitato l’incrocio in semifinale, le due inglesi potrebbero trovarsi una contro l’altra nella finale di Baku.

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »