Post Match 30 giornata, Top Guns

Top Guns:

E nemmeno lo United di Ole Solskjaer ha saputo frenare la serie di vittorie casalinghe dei Gunners che con questo 2-0 conquistano la nona vittoria interna consecutiva sorpassando, nella lotta della zona Champions, proprio i rivali di Manchester e arrivando ad un solo punto dai cugini del Tottenham e dalla terza posizione in classifica. Il match è stato sin dall’inizio condotto da un Arsenal più intraprendente ed a nostro avviso più fresco fisicamente nonostante il brivido della traversa di Lukaku; la rete di Xhaka, un tiro non irresistibile che ha però ingannato De Gea, ha poi reso più semplice il resto del match e pur avendo rischiato di essere raggiunti dal solito Lukaku neutralizzato in due occasioni da uno splendido Leno, è stato Aubameyang su calcio di rigore a chiudere la partita facendo anche dimenticare l’errore sempre dal dischetto di una settimana fa nel North Derby. Il Manchester United è comunque una squadra in salute ed è ormai in piena corsa per la zona Champions grazie al lavoro di Solskjaer che quasi sicuramente verrà confermato anche per la prossima stagione e che non molla insieme ai suoi players, nemmeno Champions e Fa Cup.

Summary:

Giornata che non cambia nulla al vertice con le vittorie di City (vs Watford) e Liverpool (vs Burnley); perde terreno il Chelsea fermato dai Wolves che non perdono mai a Londra (in questa stagione sei partite da imbattuti) e che stavano per fare il colpaccio, ma i padroni di casa si sono salvati con una rete di Hazard nel recupero. Ancora una volta perde il Tottenham, questa volta addirittura dopo essere passato in vantaggio a Southampton. Nelle retrovie sempre più vicini alla retrocessione Huddersfield e Fulham che perdono vs Bournemouth (che finalmente interrompe le sconfitte esterne consecutive) e Leicester (alla prima vittoria di Rodgers). Ottima la vittoria esterna del Brighton a Londra in casa del Crystal Palace ora trascinato nelle posizioni di classifica pericolose e del Cardiff che torna al successo vs un West Ham senza alcuna continuità di risultati. Infine clamorosa la debacle dell’Everton a Newcastle, al quale neanche due reti di vantaggio bastano per evitare una sconfitta su cui Pickford e Marco Silva hanno gravi responsabilità.

Statistics:

Sono 33 le reti in questa giornata, con un totale di 847 reti e una media superiore alle 2.8 reti a match.

Team della giornata e gol più bello:

Team della giornata l’Arsenal, che con 4 vittorie nelle ultime 5 partite si dimostra una delle squadre più in forma della Premier.

La rete più bella della giornata va assegnata al grande tiro di Knockaert che con un sinistro a giro e potente regala la vittoria ai Gabbiani al Selhurst Park.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »