Post Match 24 giornata, Il Liverpool scivola sulla neve

Il Liverpool scivola sulla neve:

Sembrava tutto semplice per il Liverpool dopo il gol di Manè al terzo minuto, ma il pareggio di Maguire allo scadere del primo tempo, lasciato colpevolmente solo in mezzo all’area di rigore, ha complicato i piani dei Reds e le insidie di cui parlavamo nella preview del match sono venute fuori. Nell’intervallo Klopp ha dato indicazioni non ai suoi uomini, ma agli addetti al campo, facendogli ripulire dalla neve solo la metà campo in cui avrebbe attaccato il Liverpool, ma questa furbata non è servita contro le “volpi” di Puel che sembrano trovarsi a loro agio contro le grandi squadre, come possono testimoniare Chelsea e Manchester City. Finisce quindi con un pareggio e con il Liverpool che perde l’occasione di sfruttare a pieno lo scivolone dei Citizens, ma incrementa comunque il suo vantaggio portandosi a +5.

Summary:

Il Liverpool sfrutta quindi la clamorosa sconfitta del Manchester City che nonostante il vantaggio dopo appena 23 secondi si fa raggiungere e superare dal Newcastle in un match in cui la squadra di Guardiola soffre l’agonismo degli avversari. Ne approfitta il Tottenham ribaltando il match contro il Watford nei minuti finali grazie al solito Son e a Llorente. Gli Spurs si portano a -2 dal City e consolidano il terzo posto in virtù della clamorosa sconfitta di un Chelsea ormai irriconoscibile che subisce 4 reti dal Bournemouth collezionando la seconda sconfitta consecutiva senza gol realizzati, nonostante l’impiego del nuovo arrivato Higuain. Ne trae vantaggio l’Arsenal che con la vittoria di misura ai danni del Cardiff raggiunge gli uomini di Sarri al quarto posto, mentre lo United di Solskjaer viene fermato sul pari dal Burnley. Seconda sconfitta consecutiva anche per un’altra squadra di Londra, il West Ham, che esce con le ossa rotte dal match di Wolverhampton. In coda importante vittoria in rimonta del Fulham ai danni del Brighton e sconfitta interna del fanalino di coda Huddersfield contro l’Everton. Si dividono la posta Southampton e Crystal Palace.

Statistics:

Sono 31 le reti in questa giornata per un totale di 680 e una media superiore alle 2.8 reti a match.

Team della giornata e gol più bello:

Team della giornata il Newcastle di Benitez che trova una vittoria contro il Manchester City che mancava dal 24 settembre 2005, quando al St. James’ Park Michael Owen decise il match con un suo goal.

Gol più bello per questa giornata quello di Nathanie Mendez-Laing con la giocata in area e il pallone piazzato nell’angolino.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »