Post Match 22 giornata, United si vince

United si vince:

La quinta vittoria consecutiva di un Manchester United che con Solskjaer sa solo vincere e questa volta lo fa vs una grande squadra, il Tottenham, a Wembley. Un Tottenham poco brillante che comunque ha avuto molte occasioni ma un po’ per imprecisione, un po’ per sfortuna non è riuscito a concretizzarle e dunque si allontana dal vertice dove sembrava potersi candidare addirittura al titolo. Il Tottenham non pareggia mai mentre lo United è diventato squadra, i giocatori sono uniti e i risultati arrivano; si era ormai logorato il rapporto di molti nello spogliatoio con Josè Mourinho e le vittorie post Mou sono lì a dimostrarlo. La rete arriva in contropiede dopo un grave errore di Trippier che come un calciatore di poca esperienza lancia con un passaggio laterale a centrocampo l’azione decisiva dello United.

Summary:

Una giornata in cui capolista e inseguitrice vincono pur senza brillare e si allontanano dalla terza forza, il Tottenham, ora avvicinato dal Chelsea di Sarri che regola non senza fatica il Newcastle. Ancora un tonfo dell’Arsenal che perde il derby all’Olympic Stadium contro il West Ham e viene raggiunto dal Mutd rovinando tutto ciò che di buono era stato fatto e torna ad essere una squadra come quella di Wenger. Bella vittoria esterna del Watford in trasferta che dimostra di essere una lieta sorpresa di questa Premier, come quella del Southampton a Leicester; i Saints del nuovo corso di Hasenhuttl sembrano un’atra squadra. Burnley e Everton regolano in casa Fulham e B’mouth, mentre nello scontro salvezza Cardiff e Huddersfield si dividono la posta. La notizia di queste ore sono le dimissioni di Wagner dalla guida degli ospiti, dimissioni che vanno sempre applaudite in un mondo dove nessuno si dimette quasi mai.

Statistics:

616 le reti totali per una media di 2.8 reti a match.

Team della giornata e gol più bello:

Team della giornata il Manchester United con la sua 5 vittoria consecutiva che lo lancia verso le posizioni per conquistare l’Europa.

Gol più bello decretiamo lo stop and kick stupendo di Schurrle nella sconfitta di Burnley.

Classifica e Marcatori

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »