Le Inglesi in Europa

Risultati delle squadre inglesi nelle Coppe Europee.

Champions League:

Shaktar vs Manchester City 0-3

Il Mancity riprende a carburare anche in Champions e non a caso con il ritorno da titolare di Kevin De Bruyne si sbarazza di uno Shaktar fin troppo arrendevole e tatticamente suicida. Infatti la squadra di Fonseca concede numerosi contropiede agli avversari che con la qualità dei propri talenti non si lasciano sfuggire le occasioni per chiudere la partita.

In grande spolvero con i suoi gol e i suoi assist David Silva diventa fondamentale e porta la squadra di Pep Guardiola in testa alla classifica del girone. Ora il Cittadino potra gestire con maggiore tranquillità la corsa verso il passaggio del turno come prima classificata.

Manchester United vs Juventus 0-1

Riprende il calvario e torna evidente l’inconsistenza della squadra di Mourinho dopo un barlume di ottimismo che aveva suscitato il match giocato a Londra vs il Chelsea. Una situazione ormai imbarazzante di una squadra che non sa segnare (anche se va ricordato il palo pieno sfortunato di Pogba) e che pare non abbia più una guida all’altezza delle situazioni, evidente il caos nella testa del suo allenatore che “dimentica” di fare i cambi.

Ora serve una svolta perché oltre al Campionato non brillante che però é lunghissimo, c’è una qualificazione da ottenere in Champions non scontata.

Liverpool vs Stella Rossa 4-0

E’ andata come era prevedibile, tutto facile per gli uomini di Klopp vs una squadra che non è all’altezza di questo tipo di competizione. Il Liverpool non è quello dell’anno scorso ma sta lavorando per questo…da evidenziare come sia positivo l’inserimento sempre piú costante di Shaqiri, che sta scalando posizioni nella testa del manager e nella qualità dell’apporto alla squadra.

Il pareggio di Psg-Napoli é un’ottima notizia che permette ai Reds di guidare la classifica e di ipotecare il passaggio del turno magari giá a Belgrado.

Psv vs Tottenham 2-2

Il Tottenham arrivava a questa partita con un solo obiettivo: la vittoria. Ció non è avvenuto in gran parte per il proprio demerito nelle situazioni di gioco e nella mancanza di personalità della squadra. Serviva una vittoria volgendo poi uno sguardo al match del Camp Nou, che a posteriori avrebbe permesso agli uomini di Pochettino di accorciare sull’Inter uscita sconfitta. Invece dopo il pareggio degli olandesi la situazione a meno di colpi di scena é compromessa e porterá al massimo a competere in Europa League. La follia di Alderweireld e l’espulsione di Lloris dimostrano quanto manchi ancora agli Spurs la dimensione di squadra europea.

Europa League:

Sporting vs Arsenal 0-1

Una cavalcata costante e continua che porta la squadra di Emery all’undicesima vittoria consecutiva. Regolando uno Sporting modesto ma facendo vedere che qui quest’anno si vuole vincere sempre, ogni partita senza fare calcoli. Welbeck un’altra freccia all’arco dell’allenatore spagnolo, deve segnare due gol regolari per farsene convalidare uno nato da un bell’assist di Ozil. Ora ipotecato il passaggio del turno la testa torna alla Premier dove c’è la dodicesima che aspetta…il derby vs il Palace.

Chelsea vs Bate Borisov 3-1

Dopo il pareggio agguantato in extremis vs il Mutd, serviva al Chelsea tornare a vincere, e puntualmente lo ha fatto. Il Bate si è rivelata una squadra troppo modesta in un girone quasi imbarazzante per la debolezza delle avversarie con un Chelsea che sta comunque affrontando le partite con grande determinazione facendo anche ruotare un po’ di giocatori.

Sarri ha a disposizione una squadra che potrà andare molto avanti nella competizione, sarà invece più dura in Campionato, dove dipenderà molto dalla tenuta nella fase difensiva, il vero punto di domanda guardando la rosa effettiva a disposizione.

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »