Match Preview 1 Giornata, Man Utd vs Leicester

Tema della partita:

Alle ore 21 italiane, di questa sera Venerdì 10 Agosto, a Manchester si comicia la nuova stagione del campionato più bello ed interessante del mondo, la Premier League.

Terminato ieri sera il mercato come vuole la nuova e secondo noi giusta regola, si aprono le danze nello stadio più gremito d’Inghilterra negli ultimi vent’anni,  con una delle tifoserie più calde e fedeli di sempre, l’Old Trafford.

Già sold out da giorni, in questo stadio questa sera si affronteranno due squadre molto diverse sia per ambizioni che per i movimenti sul mercato appena concluso.  Sono tanti gli spunti di curiosità e quelli tecnici per poter avviare una discussione nel merito della partita.

Intanto analizziamo il mercato di entrambe: il Manchester Utd di Mourinho si è mosso pochissimo sul mercato, Fred un centrocampista di qualità, spesi per lui 59 mln e Diogo Dalot, 22 mln per un terzino ancora tutto da scoprire, lasciano l’amaro in bocca ai tifosi e anche all’allenatore che ha esternato le sue perplessità alla società da poche settimane ormai totalmente “americana”.
La cessione di Blind per rimanere ai giocatori più conosciuti, ha come possibile spiegazione i numerosi infortuni di un player che rimane, a nostro avviso, di alta levatura tecnica.

La squadra ospite, il Leicester di Tony Puel, viceversa, ha pescato nel mercato a mani piene; Puel era al primo mercato da quando guida la società ed ha indirizzato i collaboratori verso l’acquisto di players utili nei settori del campo carenti e che hanno, allo stesso tempo, piedi buoni. La scommessa arriva da Norwich, per James Maddison, talento 21enne pagato 25 mln che ha scatenato il suo istinto per il goal, 14 nella scorsa ChampionShip, e sul quale la società ha compiuto uno sforzo economico notevole. E poi R. Pereira, D.Ward, J.Evans, R.Ghezzal, e gli ultimi due squilli F.Benkovic e C. Soyuncu, per un totale di piu’ di 100 mln a fronte di quell’unica cessione già preventivata di Riyad Mahrez al City. Inoltre i giocatori poco utilizzati lo scorso anno come Iborra e Silva, potranno tornare molto utili e magari essere paragonati a nuovi acquisti.

Statistiche e curiosità:

I precedenti all’Old Trafford dicono 8 vittorie Manchester, 3 pareggi e 1 vittoria Leicester(8-3-1), 23 a 8 le reti segnate. L’anno scorso furono Rashford e Fellaini a regolare gli ospiti per il 2-0 finale, mentre è dal 1997/98 che i Foxies non vincono in questo stadio.
Già nella stagione 1998/99 si affrontarono a Manchester nella prima giornata e finì con una rimonta dei padroni di casa: 2-2 il risultato.

Probabili formazioni:

Non dovrebbe essere dei 22 in campo l’unico ex, Johnny Evans. Mentre tra i nuovi arrivi dovrebbero essere in campo dal 1′ Fred, Maddison e R.Pereira.

Manchester United (4-3-2-1): De Gea; Darmian, Jones, Smalling, Shaw; McTominay, Herrera, Fred, Rashford, Sanchez, Lukaku
Leicester (4-2-3-1): Schmeichel; Pereira, Morgan, Maguire, Chilwell; Silva, Ndidi; Gray, Maddison, Albrighton; Vardy.

1 Commento

    • Triplete

      Agosto 10, 2018

      Questo è l’anno di Mou! Forza mister sempre con te!!

      Reply

Lascia un commento

(obbligatorio)

Translate »